Scintille di Risveglio

Amore, Fratellanza, Fede e Luce
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  
Il sito Angeli di Luce che trovate all' indirizzo www.angelidiluce.net è stato aggiornato. Venite a visitarlo !!!

Condividi | 
 

 Metatron - Alchimia e Requisito

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Kumùvayah

avatar

Mi sento : Comprensivo
Maschio Toro Cavallo
Numero di messaggi : 137
Data di Nascita : 01.05.66
Data d'iscrizione : 05.08.09
Età : 52
Regione : Biella
Occupazione/Hobby : trekking-tiro con l'arco-musica e la buona tavola
Umore Umore : galattico

MessaggioTitolo: Metatron - Alchimia e Requisito   Sab 27 Mar 2010, 17:53

L'Arcangelo Metatron tramite James Tipton [Tyberonn]

Traduzione di Magda Cermelli


Saluti, Maestri. Vi salutiamo con gioia ed abbracciamo ognuno di voi in un campo di Amore Incondizionato.

E così parliamo del circuito ottimale del campo aurico umano, con speciale attenzione al circuito 13-20-33. Maestri, l’Aura Umana non è auto-regolata. Richiede un mantenimento sistematico. E questo è importante, perché ottenere e mantenere il circuito 13-20-33 del Campo Aurico integrale è un prerequisito assoluto per ascendere nel Veicolo Cristallino di Luce

Sviluppo Aurico

Adesso, parliamo brevemente dell’aspetto tempo-lineare dello sviluppo dell’Aura Umana. Carissimi, poiché ognuno di voi si è evoluto nella coscienza attraverso i molteplici soggiorni nella dualità, avete attivato più strati del vostro campo aurico. Con ogni nuova attivazione, viene richiesta più responsabilità ed una maggiore consapevolezza interiore è naturalmente necessaria per il mantenimento aurico ottimale. La risonanza finale ed ottimale è il Circuito del 13-20-33. Questo è il rapporto fondamentale ed è il flusso del Campo Aurico completamente sbocciato. E’ questa risonanza che permette il flusso verso il Corpo di Luce Cristallino. A meno che non si ottenga il 13-20-33, l’acquisizione del Corpo di Luce coltivato e sostenuto è illogica.

Prima di approfondire questo importante tema, permetteteci di aggiungere un avvertimento, che l’espansione aurica è un viaggio e non una destinazione. In altre parole, quello che si acquisisce DEVE essere mantenuto. Molti di voi hanno raggiunto alti livelli di attivazione dello strato aurico soltanto per perderli in conseguenza della loro disciplina incoerente e la mancanza di comprensione delle clausole di base richieste per il loro sostentamento.

Molti di voi, che venite definiti “Anime Antiche” nella vostra lingua, sono entrati nel Piano Terrestre nel Corpo di Luce Cristallino, nella Mer-Ka-Ra del vero Maestro Asceso. Con la caduta del Firmamento voi volontariamente entraste nella “Università della Dualità” e nel tempo perdeste la connessione con l’aspetto sempre più grande della vostra vera essenza. Le vostre aure, insieme alla vostra consapevolezza, hanno poi preso una spirale discendente mentre cadevate nella diffusa densità dei corpi fisici della polarità. Abbiamo parlato di ciò in messaggi precedenti.

Adesso a questo punto desideriamo chiarire che l’avvento della dualità sul Piano Terrestre non è stato un incidente. E’ stato quello che possiamo definire un evento deliberato per consentire l’esperienza e la crescita all’interno della dualità. La Terra è diventata un’Università, nel suo ruolo come Pianeta della Scelta. Gran parte dei vostri manuali religiosi fanno riferimento a questo come alla “caduta” del genere umano. Ma in realtà si trattava di una “maya” intenzionale, un’illusione con uno scopo. La dualità ha posto filtri sulla coscienza, ed il lavoro era/è necessario per “ritornare” alla piena coscienza cristallina. Ma TUTTI VOI avete scelto questa crescita, e portate credenziali concise.

L’esperimento della dualità portava con sé una certa vulnerabilità ed ha permesso quelle che potrebbero essere definite battute d’arresto intenzionali. Perciò questo è il viaggio della dualità, il percorso contrattuale per riemergere attraverso la crescita e superare gli ostacoli.

E così in questo processo di ri-crescita, il denso divenne più denso, il fisico divenne più solidificato, e gli emisferi del cervello umano furono bloccati nella polarità della griglia a dodecaedro.

La dualità ciclizzò l’umano che poi si incarnò in vite dove fu dominato dalla mente frontale e dall’esperienza del chakra inferiore. Questo livello di inconsapevolezza teneva conto soltanto del campo chakrico a 7 strati, con l’obiettivo di attivarsi dai 3 chakra inferiori ai 4 superiori, unificando i sette in un flusso completo.

La dualità è stata definita dall’elettromagnetismo polare, ed il sistema della griglia che determinava il livello di densità era la griglia magnetica o gravitazionale. Questa è stata infatti adattata a livelli differenti per tutta la progressione dell’umanità. Per gran parte del tempo lineare dall’Età dell’Oro di Atlantide, la griglia gravitazionale ha tenuto conto soltanto di un circuito 8-8-16 nell’Aura Umana e la Mer-Ka-Bah era il Corpo di Luce che ha permesso la crescita da questo livello di frequenza. Alcuni Avatar sono ritornati nella dualità andando indietro da 5.000 a 2.000 anni, secondo il vostro calcolo del tempo lineare da questo ridotto ologramma della realtà al fine di iniziare a ri-stabilire il modello di risonanza del 13-20-33.

Tuttavia soltanto dalla Convergenza Armonica del 1987, l’aggiustamento della griglia ha fatto veramente rinascere il potenziale 13-20-33 per le masse. Inizialmente questo è diventato effettivo nel 2001 con la Griglia Cristallina 144. E’ l’Era Cristallina attraverso la Griglia Cristallina che consente pienamente il ritorno verso il cambiamento 13-20-33 nel ri-emergente Triplice Sistema Cristallino della non-polarità.

Circuito: il 13-20-33

Il 13-20-33 è un’interfaccia ad emulsione energetica che perlustra la connettività tra l’anti-materia/materia/materia eterica in un amalgama cristo-elettrico che crea il brusio energetico di OM. Come tale il circuito del 13-20-33 non è soltanto il flusso di frequenza ottimale necessario per la piena funzione aurica ed espansione, è l’unica frequenza che può farlo. E’ la chiave, ed una chiave complessa, che serve da “collegamento” per la piena potenza. Effettivamente allora e solo allora è in grado di trasportare un’immensa energia. Si districa e si combina in forme energetiche variegate eterogenee ed omogenee in una matrice unificata compatibile che è in grado di fluire nel punto zero, il Campo Cristallino della Mer-Ki-Va.

Questo circuito implementa e gestisce il collegamento obbligatorio tra i 33 componenti del campo integrale. E’ infatti il collettore che regola la risonanza appropriata della rete e la trama del reticolato dentro e fuori. Viene definito come segue: il 13 rappresenta i 12 strati del Campo Aurico dentro la materia eterica armonizzata e sincronizzata nell’Unità. Così il 12 diventa l’Uno e forma il 12+1 = frequenza 13. Questo avviene soltanto dopo che sufficienti soggiorni nella dualità permettono alla coscienza dell’entità di attivare tutti i 12 strati e congiungere ed attivare i 12 chakra primari ad ogni strato dell’aura ed effettivamente al DNA a 12 filamenti.

Il 20 rappresenta l’attivazione degli strati dell’interfaccia aurica umana nella multidimensionalità all’interno dei regno dell’antimateria. Questi strati non erano facilmente accessibili fino a quando non si è verificato l’adeguamento della griglia magnetica.

La sincronizzazione Fibiocci del 13 + 20 abilita il circuito 33. Questo abilita il circuito che permette all’umanità di espandersi pienamente nei livelli cristallini, non polari della coscienza. Questo è davvero il veicolo che, completando il cerchio, il circuito, vi riporta… a Casa.

I meccanismi di mantenimento

Ora il flusso corretto del circuito 13-20-33 dipende da determinate responsabilità di mantenimento come abbiamo descritto. Discuteremo adesso degli ostacoli che sono più comuni nell’ottenere e sostenere il circuito ottimale.

Problematiche che influenzano l’integrità aurica:

*

Campi Energetici contrastanti
*

Stress emotivo
*

Conflitto
*

Espansione planetaria dell’Energia
*

Forme-pensiero di attaccamento
*

Viaggi Aerei – Eccessivo Stress fisico
*

Farmaci, Abuso di alcool, Tossine
*

Atteggiamenti inadeguati/Problemi di Controllo/Squilibrio dell’Ego.

Alcuni di questi vengono affrontati in dettaglio.

Campi Elettromagnetici interferenti e risultato delle Microonde nell’Inversione Bio-Polare

Nei vostri tempi attuali, l’elettromagnetismo della Terra ascendente viene amplificato in potenti ondate pressurizzate che possono allungare e micro-fratturare il flusso e la simmetria dei vostri campi aurici. Questa è una necessità fondamentale e definente dell’Ascensione mentre vi trasformate nelle Aure espanse del Circuito 13-20-33 al fine di conseguire la Mer-Ka-Na nel Triplice Sistema Mer-Ki-Vico.

Nella vostra era per l’uso dei telefoni cellulari, computer, televisori ed apparecchiature elettroniche i vostri uffici e le vostre case sono uno sbarramento continuo di campi energetici elettromagnetici contrastanti. Il risultato può essere un temporaneo effetto di “corto circuito” che, se non risolto, può portare ad uno squilibrio aurico per mezzo di perdita di energia attraverso le crepe delle screpolature. In sostanza, questo può essere definita “emorragia aurica”. Alcuni degli effetti sono a breve termine, ma altri possono diventare cronici.

Gli effetti negativi dei campi elettromagnetici e delle microonde, dai vostri forni a microonde, computer, telefoni cellulari e televisori sono stati riconosciuti da alcuni dei vostri principali professionisti del settore medico. Questi tendono ad essere minimizzati ed ignorati dalle masse, in parte perché gli stessi fornitori e produttori di questi generatori di microonde e campi magnetici sponsorizzano e sottoscrivono studi da parte del personale o scienziati consultati ed “esperti” con l’obiettivo pre-contrattuale di smentire o minimizzare al massimo gli effetti contrari. Infatti gli effetti negativi sono molto reali e tutti voi siete costantemente all’interno di questi campi contrastanti. A comprova di ciò, molti di voi leggeranno questo messaggio davanti allo schermo di un computer.

Carissimi, ci sono metodi efficaci per gestire questi campi contrastanti, e questi vi saranno offerti.

Ma non ignorate il fatto che questi campi avranno livelli assolutamente variabili di effetti dannosi sul vostro campo aurico. Gran parte delle onde “in-situ” e campi non penetrano molto profondamente negli strati della vostra guaina aurica, altri lo fanno, ma tutti possono incrinare i vostri campi energetici. Ci possono essere alcuni che ritengono che ciò sia un problema del sistema di credenze o che questo sia un messaggio di paura. Né l’una né l’altra cosa. E’ vero che un Maestro Asceso può trasmutare tali effetti, ma carissimi, con amore vi diciamo, a meno che non stiate manifestando a quel livello e siate in grado di camminare sull’acqua, di prestare attenzione. Le conseguenze negative delle microonde e delle onde elettromagnetiche create dalle correnti alternate sono una certezza per le masse dell’umanità nella dualità, che ci crediate o meno.

Mentre questi effetti non sono un pericolo per la vita, essi influenzano veramente il vostro circuito energetico e possono creare quella che viene definita “inversione di bio-polarità” ed un corto circuito aurico, che possono causare entrambi una crepa aurica con conseguente emorragia aurica.

Trasporto Aereo

Il trasporto aereo è un aspetto radicato di gran parte della vostra vita. Ad un certo punto quasi tutti voi viaggerete in aereo verso un’altra destinazione. Ed un tale viaggio impoverisce l’aura molto più di quanto si comprenda attualmente. Lunghi viaggi aerei regolari possono davvero ridurre la longevità ed accorciare la durata della vita, soprattutto per le persone di mezza età ed oltre. I voli continentali e transoceanici a causa della grande distanza e del tempo di volo necessario sono esponenzialmente i più degenerativi per il campo aurico umano. Praticamente ogni persona a bordo di un volo internazionale di 9-10 ore scende dall’aereo a destinazione con gradi variabili della funzione aurica irregolare o incrinata. Viaggi a lunga distanza su aerei che volano verso est sono i più dannosi. Ma tutto questo richiede un innegabile pedaggio al campo energetico… voi lo chiamate “mal di fuso”. Questo termine indulgente è una grossolana sottovalutazione, perché la condizione è molto più di un semplice affaticamento per il cambiamento del fuso orario.

Ora, uno dei fattori basilari alla radice del problema è che gran parte degli aerei commerciali volano ad altitudini di 35.000 piedi, nella stratosfera, ed in realtà al di fuori della pulsazione regolatrice della Risonanza di Schuman. La Risonanza di Schuman è il “battito cardiaco” dei pianeti, è una carica anionica rilasciata dalla Terra, che si combina con le cariche cationiche rilasciate dalla stratosfera per formare un condensatore elettro-magnetico intorno al pianeta dal livello del suolo fino a circa 30.000 piedi. Questo condensatore forma una risonanza di fondo che gioca un ruolo chiave nella regolazione degli organi vitali e dei ritmi ghiandolari nel corpo umano. Gli aerei che volano da 30.000 a 37.500 piedi, come fanno molti, sono al di fuori di questa gamma di regolamentazione e la fusoliera metallica del velivolo deflette ulteriormente gran parte della restante integrazione. Il risultato è una distorsione dei ritmi fisici. Le vostre agenzie della NASA e stazioni spaziali sono consapevoli di questo problema, in quanto ha creato problematiche fisiche croniche negli astronauti. Lo hanno sperimentato mettendo dei generatori magnetici nelle stazioni e nelle navette.

Il vostro personale medico che ha studiato la fatica dei jet sono consapevoli del fatto che i voli possono ed in effetti costringono il cuore ad un maggior lavoro, e che i voli a lunga distanza aumentano il cuore temporaneamente. I piloti e le assistenti di volo che volano ogni giorno sottopongono i loro corpi e campi aurici ad una tale tensione che causa malattie croniche e l’invecchiamento è particolarmente accelerato. Ci sono stati studi interni sulla ridotta aspettativa di vita di coloro che lavorano sulle linee aeree, ma questi vengono in gran parte nascosti al pubblico. Essi sono effettivamente consapevoli che l’ipossia ipobarica causata dalla pressurizzazione del velivolo altera il ritmo dopo lunghi voli, indipendentemente dal numero di fusi orari attraversati e riduce in modo significativo i livelli dell’ormone umano.

Questo problema è in qualche modo aggravato dalle condizioni piuttosto disagiate di restare seduti in sedili angusti per lunghi periodi durante i quali è difficile risposarsi, la circolazione è compromessa ed il corpo ingerisce una minor quantità di ossigeno, con conseguente affaticamento. L’aria estremamente secca nella cabina pressurizzata così come la pressurizzazione in sé è dannosa. I cicli sono interrotti ed in effetti molti di voi ammettono che è difficile risposare il corpo dopo lunghi voli, si verifica insonnia come effetto collaterale dell’interruzione del circuito aurico.

Adesso permetteteci di essere chiari, i voli sotto le 3-4 ore non sono così pericolosi come quelli di 10-12 ore, ed il recupero è molto più veloce. Altri fattori importanti sono la durata del volo, la frequenza dei voli fatti e l’età e la salute fisica dell’individuo umano.

Tuttavia, come abbiamo sottolineato, tutti i voli a vari livelli sono dannosi.

Attraversare l’Equatore

Lunghi voli con cambio di latitudine comportano una maggiore fatica per il corpo fisico a causa del cambiamento del fuso orario. Questo in aggiunta a tutti gli altri fattori citati. Tuttavia tutti i voli longitudinali che passano dall’emisfero meridionale a quello settentrionale (e viceversa) richiedono un ulteriore adattamento di frequenza dell’energia aurica. L’energia di risonanza in scenari non forzati e smagnetizzati ruoterà in modo naturale in senso orario sotto l’equatore ed in senso anti-orario sopra. Perciò quando si vola da sopra l’equatore verso destinazioni sotto di esso e viceversa, per un po’ il circuito aurico delle persone ne sarà negativamente influenzato.

Domanda a Metatron: Molte persone hanno un lavoro che comporta il volare. Che cosa si può fare per ridurre al minimo gli effetti negativi?

AA Metatron: Gli effetti, ancora una volta, vengono aggravati a seconda della frequenza e della durata dei voli. Altri fattori sono la salute generale e l’età di chi vola. Così in tutti i casi, cercate di ridurne la regolarità e la frequenza, quando sia possibile. Mantenete la salute in tutte le attività. Quando sapete che dover volare potete stabilizzare il campo in qualche modo mettendo dei bracciali di rame o oro ad entrambi i polsi, ed usando certe gemme come anelli e ciondoli per aiutare a mantenere intatto il campo. Dopo il volo, fate un bagno con dei sali minerali ed evitate i sonniferi. Idratate il corpo il più possibile durante e dopo il volo.

Il Crogiolo del Magnetismo dell’Ascensione

Altre fonti di diffusione aurica meno evidenti ma di vitale importanza sono i meccanismi stessi dell’Ascensione. Questo può sembrare paradossale, a prima vista, ma sta davvero succedendo, e dovete esserne consapevoli. I principali meccanismi ai quali facciamo riferimento sono i venti solari, l’aumento della rotazione del nucleo del pianeta ed il conseguente aumento delle frequenze planetarie. La pulsazione del pianeta sta accelerando, e, carissimi, vi influenza in molti modi. In un senso molto valido, quello che sta succedendo attraverso le energie dell’ascensione è l’estensione delle vostre capacità frequenziali. Pertanto voi siete tenuti a sviluppare un nuovo campo aurico espanso, proprio come il serpente che cambia pelle ogni anno ed attraversa una fase di adattamento in una pelle nuova che può contenere meglio il corpo più grande. Capite? Prima che la nuova pelle possa diventare resistente, la vecchia viene tirata e screpolata, e durante la transizione c’è una fase di metamorfosi che comporta una certa vulnerabilità fino a quando la nuova pelle non sarà stata completata.



Mentre la vostra Terra si avvicina all’Ascensione del 2012, intorno a voi stanno avvenendo molti grandi cambiamenti che hanno un profondo effetto sul vostro benessere fisico, emotivo e mentale. Molti di voi scoprono di essere diventati in qualche modo “vulnerabili”, sentendosi sopraffatti a volte, come se non riuscissero a fare le cose, come se non ci fossero abbastanza ore in una giornata. Alcuni di voi stanno attraversando periodi di depressione, avete l’impressione di sprofondare nel fumo, e vi sembra di muovervi nella melassa. Le emozioni passano da picchi estatici a livelli bassi e profondi offuscati da una cupa disperazione. Carissimi, voi non siete soli, letteralmente milioni di voi stanno sperimentando questo stiramento e crescita della “nuova pelle aurica” e vi diciamo che con la comprensione del processo e mantenendo l’integrità del vostro campo aurico, il processo diventa molto più facile.

Il caso in questione

Il canale ha spesso parlato di una equalizzazione energetica che può verificarsi quando i ricercatori inizialmente visitano i punti di potere o luoghi sacri. Quando un cercatore non residente va ad un mega-punto di potere come il Monte Shasta, il Lago Titicaca, Sedona, Arkansas o Glastonbury, per esempio, molti si trovano avvolti in un campo elettromagnetico di risonanza molto più forte di quello a cui erano abituati, un’energia molto più forte della gamma di risonanza vibratoria del loro campo aurico. Per alcuni, ma non per tutti, entro 3-7 giorni, a seconda della forza aurica e della resistenza del campo individuale del visitatore, l’ovoide aurico stabilizzerà il differenziale di pressione in una forma di equalizzazione osmotica. Il campo aurico farà questo attraverso la formazione di piccole crepe e la rottura della guaina aurica avverrà in modo naturale.

A meno che l’individuo non affronti questo, c’è l’eventualità di un corto circuito aurico, con conseguente perdita di energia. Così possono verificarsi picchi emotivi fino al momento in cui il campo aurico è nuovamente stabilizzato e radicato.

Per le persone che spostano la loro residenza da energie più basse verso la località di un sito mega-potente, questo processo può richiedere da sei mesi ad un anno. Quelli di voi che si sono trasferiti nelle zone del Monte Shasta e di Sedona lo capiranno. Per i visitatori, si risolverà entro una settimana o due dal loro rientro al luogo di residenza. La chiave è essere consapevoli del vostro quoziente frequenziale aurico e non superare il vostro tempo, fino a quando il vostro campo è in grado di mantenere la frequenza più elevata.

Adesso, non stiamo dicendo che non è utile visitare nodi di potere, al contrario. Tale espansione nella visione d’insieme è inevitabile ed alquanto vantaggiosa e utile per far crescere la “nuova pelle” necessaria per espandersi nella maggiore frequenza e multidimensionalità.

I nodi di potere accelerano questo processo e per questo dovrebbero essere visitati. Questi punti infiniti sono acceleratori virtuali che aiutano la metamorfosi e vi preparano per le energie elevate dell’ascensione, capite?

Stiamo invece dicendo che ci sono processi che avvengono all’interno dei nodi di potere che sono un microcosmo del macrocosmo e che necessitano di essere compresi. Vedete, il vostro intero pianeta sta iniziando a velocizzarsi, ad aumentare in frequenza, e voi dovete essere pronti a contenere tale frequenza. Molti di voi affrontano questo, in qualche modo al buio. Lo state sperimentando adesso o lo sperimenterete presto, ed una comprensione del processo servirà a renderlo molto più facile.

Metamorfosi Aurica: cambiare la pelle eterica

Il processo inverso si verifica anche in molte delle anime più illuminate. Ci sono molti di voi che stanno già attingendo alla propria estesa multidimensionalità in quanto la griglia cristallina 144 consente un maggior accesso dimensionale. Il risultato è che il vostro Campo Elettromagnetico interiore si tende in grandi ondate di energia, livelli di energia che in qualche modo sono più grandi dei parametri dei vostri condensatori aurici. In questi casi, il risultato è che avviene uno stiramento, un sovraccarico con conseguenti crepe temporanee e la perdita di energia. Voi state cambiando pelle.

Parte di questo stiramento metamorfico richiede un processo di purificazione. La multidimensionalità dei nodi di potere e dell’Ascensione stessa sono “crogioli” e porteranno i problemi individuali in superficie, offrendo così all’entità una importante opportunità di confrontarsi e lasciar andare gli eventuali ostacoli radicati. Meglio prima che dopo. Ecco perché spuntano questi problemi per così tanti di voi. I tentativi per riseppellirli, ignorarli faranno semplicemente crescere e suppurare il problema.

Questi problemi, irrisolti, causeranno stress e porteranno a campi reattivi di inversione polare, caduta di circuito ed emorragia aurica.

Carissimi, in verità c’è una meta-scienza sull’integrità aurica. Non è una scienza nuova, ma piuttosto una scienza di transizione dimenticata, una scienza che deve essere capita, re-imparata, da tutti coloro che cercano di crescere, tutti coloro che cercano equilibrio, saggezza e conoscenza.

Un campo aurico intatto consente di ricostruire il Reticolo Cosmico, di raggiungere il circuito 13–20–33 e pertanto l’espansione multidimensionale attraverso i livelli del sistema della MeKiVa Cristallina. Un campo incrinato perde energia e la perdita di energia sottopone a tensione il circuito fisico. Se la perdita non è riconosciuta e riparata, questo può portare ad un’inversione cronica di polarità, depressione, sindrome da affaticamento cronico, insonnia, emicranie, aumento di peso, ansia e fobie, per elencarne soltanto alcuni. Questi possono essere riparati.

Adesso, invitiamo tutti voi a studiare attivamente questo argomento.

Tuttavia, quello che dovete capire è che ci sono molte diverse fonti che impattano negativamente i campi elettromagnetici che possono rallentare la “metamorfosi” e creare vari gradi di danni temporanei del circuito al campo, e questi devono essere affrontati. Immaginateli come una lenta perdita dei pneumatici del vostro veicolo. Se il problema viene ignorato, la gomma si sgonfierà, ed il veicolo non potrà andare avanti. E’ la stessa cosa con il vostro campo aurico.

Domanda a Metatron: Come si può riconoscere l’emorragia aurica?

AA Metatron: In primo luogo attraverso la comprensione di determinate condizioni che possono creare squilibri energetici e dispersione energetica aurica. Le abbiamo elencate prima… Il campo elettromagnetico umano ha alcune difese interne. Proprio come la vostra pelle ha 3 livelli di guaina, per così dire, i vostri campi aurici hanno 12 strati nelle dimensioni terrene. I tre livelli esterni sono quelli dove avviene gran parte della dispersione energetica causata dalle onde elettromagnetiche; le microonde possono influenzarvi a livelli molto più profondi.

Il cibo esposto alle microonde inverte la polarità molecolare della sostanza che viene scaldata. Questo è un fatto riconosciuto da alcune delle vostre principali università. Quando viene immesso nel corpo, viene influenzato il circuito del sistema digestivo ed intestinale, sia nel corpo fisico sia nel corpo energetico.

Ora il riconoscimento della premessa è essenziale, conoscendo per prima cosa in quali situazioni si può verificate l’interferenza aurica dai campi energetici opposti. Le indicazioni sensoriali possono essere alquanto sottili. I primi indicatori sensoriali sono le depressioni emotive, sentirsi stanchi e fuori fase. Gli umani raramente collegano questo alla perdita del campo elettromagnetico, perché succede molto spesso dato che molte case contengono campi interferenti e le tensioni della vita all’interno delle famiglie, dei posti di lavoro e della vita quotidiana hanno i loro aspetti frustranti. Aspetti che sono effettivamente in parte dovuti alla perdita di energia dal ritmo intenso e frenetico, aggravato dalla mancanza di esercizio e di una dieta sana.

Domanda a Metatron: Che cosa si può fare per rinforzare e consolidare il Campo Elettromagnetico Umano?

AA Metatron: Ci sono molte cose che possono rafforzare il campo. Ma prima, cercate di eliminare la fonte principale del corto circuito aurico e della dispersione. Smettete di usare i forni a microonde per il cibo. Se si è obbligati a passare ore davanti ad un computer, come fanno molti di voi, ci sono cose che si possono fare per neutralizzare il bombardamento.

Ora, gli esercizi per rinforzare il campo aurico sono numerosi. Alcuni di questi sono metodi convenzionali, altri no.

*

Fate esercizio fisico almeno 30 minuti al giorno (Tai Chi, Yoga o Camminare).
*

Aumentate il consumo di acqua e magnetizzate l’acqua.
*

Disintossicatevi con saune, irrigazione del colon, massaggi.
*

Usate sali da bagno, bagni minerali e sorgenti termali naturali.
*

Utilizzate la Terapia del Raggio Viola di Tesla.
*

Usate magneti sulle piante dei piedi e ai polsi (3500 Gsse).
*

Indossate combinazioni specifiche di pietre preziose.
*

Mettete metallo nobile intorno al collo e ai polsi.
*

Adottate una dieta sana.
*

Evitate l’abuso di alcool.
*

Eliminate/riducete le tossine, il tabacco e determinati farmaci.
*

Assumete settimanalmente depurativi come l’aglio crudo, lo zenzero e l’aceto di sidro.
*

Lavorate con i cristalli PHI a taglio Vogel, nella chiusura aurica.
*

Purificate il campo bruciando bastoncini alla salvia.
*

Utilizzate una frequenza sonora pura tramite le campane di cristallo, le campane tibetane e i diapason.

Ora, oltre a questo, siate consapevoli del vostro stato emotivo. Se soffrite di sonnolenza, stanchezza cronica, insonnia, depressione ed ansia, vi servirà sicuramente fare i passi sopra elencati, ma probabilmente saranno necessarie altre azioni. Molti di voi hanno scelto determinate lezioni di vita che comportano la rimozione di ostacoli con il superamento delle “clausole contrattuali”. Queste lezioni di vita programmate sono in sostanza le opportunità, i doni se volete, che vi permettono di andare avanti. Se fossero facili, non imparereste necessariamente. Cambiare semplicemente la vostra prospettiva in un “pensiero positivo” quando state affrontando una lezione di vita che vi lascia in uno stato depressivo letargico non è sufficiente. La “visione di Pollyanna” non risolverà il problema di fondo, tuttavia un campo aurico intatto aiuterà a superare questi problemi ed in alcuni casi il campo aurico non sarà integro finché questi problemi cronici non saranno risolti. Uno provoca l’altro e viceversa (la Terapia Mickel è un approccio raccomandato per risolvere queste disposizioni che causano disordini energetici).

Mentre alcuni di voi potrebbero in qualche modo essere “liberi dal karma”, la maggioranza di voi ha ancora lezioni da sperimentare e questioni da chiarire. Il periodo attuale è una gestalt per consentirvi di apprendere tali lezioni e confrontare e rimuovere le ostruzioni dell’energia virale restante. Il mantenimento aurico puntella tutto.

Domanda a Metatron: Puoi consigliare se i “chip neutralizzanti” che sono disponibili per neutralizzare gli effetti dannosi dai monitor e dai computer sono funzionalmente validi?

AA Metatron: Fatta eccezione per il livello individuale di “convinzione”, attualmente essi sono di pochissimo aiuto al di là dell’ “effetto placebo”. Al momento la tecnologia dei “bio-chip” non è sufficientemente progredita per essere davvero efficace. I modi più vantaggiosi per deflettere questi campi sono 5, essendo il primo punto applicabile in tutte le condizioni di campo rafforzato per annullare l’interferenza.

1) Indossare pietre preziose è molto più utile degli attuali chip neutralizzanti. Una gemma monorifrangente di 2 carati o più portata su una mano ed una gemma birifrangente sull’altra mano aiutano a deflettere i campi. Esempi di gemme monorifrangenti sono i diamanti, il granato e lo spinello. Le gemme birifrangenti sono l’acquamarina, lo zaffiro, il rubino, lo smeraldo, la tormalina, il topazio e tutte le varietà di quarzo come l’ametista, il peridoto ed il quarzo citrino. Con riferimento alla birifrazione, una misura di 4 carati o più è meglio. Abbinate questo con metalli nobili su ogni polso, oro, palladio o platino sono i migliori. Argento, rame, ottone, titanio e acciaio al carbonio aiuteranno, se i metalli più nobili non sono alla portata. Mettete una catenina al collo con un ciondolo di stabilizzazione, come il lapislazzuli, la malachite o l’azzurrite. Vedete, attraverso questo processo avete una maggiore capacità di aumentare il vostro campo e deflettere quelli contrastanti. Le gemme chiare sono grandi produttrici di onde luminose delle dimensioni più elevate, amplificano il campo della persona e contribuiscono a mantenerlo intatto. Non indossate beriglio (smeraldo, morganite, alessandrite, acquamarina) e corindone (rubino e zaffiro) contemporaneamente.

2) Cercate di mantenere una certa distanza dagli schermi. Per i monitor dei computer, questo è difficile, per i televisori, si raccomanda una distanza di 4 – 5 metri.

3) La collocazione di generatori ionici, come i blocchi di sale e salgemma e filtri ad aria sono utili per ripristinare il rapporto di anioni/cationi nelle stanze dove ci sono computer, microonde e televisori.

4) Usate il raggio viola della bobina di Tesla, le applicazioni di fasci luminosi con gas nobili per equilibrare il campo, correggere le condizioni di polarità inversa e contribuire a sigillare il campo per impedire l’emorragia aurica.

5) Un neutralizzatore efficace degli effetti di un computer è il posizionamento di un meteorite di nichel ferro da una parte dello schermo, con un blocco di malachite dall’altra parte. Ognuno di questi blocchi dovrebbe pesare almeno mezzo chilo.

Domanda a Metatron: Alcuni insegnamenti metafisici e sciamani parlano di “attacchi psichici” che si verificano quando il campo aurico è “aperto”. Questo può succedere e succede?

AA Metatron: Può succedere ed in effetti succede. Tuttavia, la vostra definizione di attacco psichico è in realtà un aspetto dell’elettromagnetismo ed oscillazione armonica. Da una prospettiva più elevata questi fanno parte della crescita nella dualità, mentre imparate ad essere responsabili con le vostre innate forze creative. Come vi abbiamo detto, il vostri pensieri ed emozioni hanno una frequenza vibratoria all’interno della dualità che è quanto mai reale e viva. Quando vi concentrate su un evento o reagite con forte emozione ad un’altra persona o situazione voi create energie, definite forme pensiero. Queste si accumulano armonicamente in vari modi. Se proiettate grandi quantità di energia caricata emotivamente come rabbia, gelosia, o amore, passione e gioia verso un’altra persona, voi concorderete che entrambe le parti ne vengono influenzate, si? Se consapevolmente vi soffermate su questi pensieri vibratori, allora la massa energetica, che di solito è di breve durata, può acquistare sufficiente energia per diventare una forma pensiero consapevole. Quando amore spirituale e compassione vengono proiettati e creati, si verifica una sinergia che conviene ad ambedue le parti. Quando vengono proiettate furia e negatività piena d’odio si può avere una reazione tossica da ambedue le parti. Se il campo aurico della persona “presa di mira” è aperto, l’effetto viene in qualche modo peggiorato, e ne può risultare una temporanea emorragia d’energia.

Adesso, è importante distinguere tra le energie “malevole” o di controllo e le reazioni oneste. Se qualcuno vi manca di rispetto, un’onesta reazione può essere di pura rabbia o offesa. Quando queste sono apertamente ed onestamente espresse avviene una forma di pulizia che può condurre ad una maggiore comprensione e ad una comunicazione rinnovata, migliorata. E’ un processo di apprendimento ed è appropriato. Ma avviene comunque una forma di opposizione energetica.

Tuttavia, quando una persona cova vendetta, o un desiderio prolungato di controllare l’altro, la forma si può dissolvere in un carica conflittuale, e come tale può verificarsi una dannosa lotta energetica. Molto spesso ambedue le parti si sentono “nel giusto” e la frequenza di odio attrae armonicamente sempre più energia simile fino a quando la forma energetica accumulata è così potente che ha la capacità di effettuare un “attacco” distruttivo ad entrambi. A meno che uno o entrambi non vedano la saggezza di lasciar andar l’odio, esso li attirerà in una spirale discendente, che crea di-agio e maggiore negatività.

Quando si è in uno stato di collera pericolosa, o disgusto di sé, depressione, quella risonanza vibratoria di per sé impoverirà ed aprirà il campo aurico. Diventa una fossa auto scavata che diventa sempre più profonda. Le vite possono essere sprecate. Tuttavia da una prospettiva più elevata, si verifica molto apprendimento. A volte grandi anime scelgono lezioni di vita per superare tali energie. Alcune anime evolute come Gandhi e Nelson Mandela scelsero le condizioni per essere ingiustamente accusati e condannati per crimini, e trascorrere anni nell’energia negativa delle vostre prigioni per imparare a trovare la pace e la forza di volontà in condizioni di oppressione estreme.

Ora, quando siete in conflitto, assicuratevi che il vostro campo aurico sia conservato e non permettete a voi stessi di incorrere in una reazione dannosa. Non è sbagliato reagire in onestà, ma lo stretto sentiero della maestria non prevede di cadere nell’odio e nella vendetta malevola. Vedete, è molto più facile essere catturati in queste trappole che uscirne. L’odio attira maggior odio. Quando un gruppo si oppone ad un altro, tutte le forme pensiero simili si ammassano, si fondono e si oppongono a vicenda in un conflitto enorme. Molto spesso intere nazioni in guerra formano campi energetici collettivi e si reincarnano in questi gruppi e continuano questi conflitti fino a quando non vengono finalmente risolti. Le vostre attuali Guerre del Golfo ne sono un esempio, una continuazione delle Crociate. La vostra Seconda Guerra Mondiale fu una continuazione dei conflitti atlantidei tra gli abitanti di Poseida (Legge dell’Uno) ed Aryan (Figli di Belial).

Forme pensiero a doppio taglio

Molto spesso gli “attacchi” più difficili sono dovuti alle proprie forme pensiero negative che arrivano per insediarsi.

Forse le più difficili sono quelle che riguardano l’imparare ad amare se stessi. Quando si cade in depressione, il rifiuto di sé, il disgusto di sé, l’attacco viene auto-generato. Le forme pensiero che queste care anime creano possono diventare così potenti che il campo aurico si divide in frammenti di personalità. Viene emesso un modello di energia negativa a forma di otto, che si raccoglie e fluisce indietro attraverso l’apertura del plesso solare. Le forme pensiero di odio per se stessi raggiunge un certo livello di consapevolezza indipendente e diventerà un ostacolo molto reale, una prigione auto-imposta, fino a quando la persona non impara ad affrontare la radice del problema con un grande sforzo di volontà e saggezza.

Nella vita quotidiana molto spesso si verificano scambi di energia. Alcuni sono reciprocamente benefici, altri no. E’ importante notare che l’energia non può essere presa da coloro che possiedono un’aura intatta.

I guaritori danno costantemente energia all’interno di un’aura intatta e non vengono sostanzialmente influenzati dal trasferimento. Allo stesso modo l’energia d’amore viene passata dalle fonti più elevate ed il campo aurico del guaritore è in grado di fare volontariamente da tramite senza perdere nulla dell’energia del proprio campo aurico. Ma attenzione, se il guaritore non è nel circuito 13-20-33 la guarigione non può essere veramente data. Infatti si può verificare il contrario, uno scenario in cui sia il guaritore sia colui che deve essere guarito perdono entrambi energia.

Controllo e proiezioni energetiche

Così, ogni volta che provate rabbia nei confronti di qualcuno, quei pensieri vengono proiettati. Ogni volta che qualcuno cerca di controllarvi o vice-versa, viene lanciata una proiezione energetica. Ci sono naturalmente delle situazioni nelle quali è giusto seguire la direzione di un altro. Lo fate in ogni aspetto della vostra vita, succede negli uffici, nelle forze armate, nelle scuole e tra figli e genitori.

Questo è basato su un accordo ed è giustamente pertinente quando non se ne abusa. Tuttavia, non è conveniente per l’individuo, in queste ed altre circostanze, permettere ad un altro di dominare abusivamente il suo spirito o tentare di spezzare con cattiveria la sua volontà. L’abuso di potere si verifica spesso nelle relazioni, nei matrimoni, nel lavoro, in famiglia e in contesti sociali. In alcuni contesti, come descritto, è sbagliato permettere ad un altro di imporre abusivamente la propria volontà ed è ugualmente sbagliato per uno cercare tale controllo al di fuori delle appropriate strutture dell’accordo. Questo si può evolvere in quello che chiamate “attacco psichico”. Il controllare si attacca al centro solare di potere della parte controllata e letteralmente prende la sua energia e si instaura un predominio distruttivo. Questo “effetto vampirizzante”, nel vostro linguaggio, ha luogo soprattutto tra persone egocentriche, controllori e manipolatori, spesso viene inconsciamente tentato da persone non equilibrate ed in depressione, che, a causa della loro carenza di energia, hanno bisogno di essere “sollevate” trovandosi in prossimità di altre persone. Avviene anche su larga scala nelle dogmatiche religioni patriarcali, nelle società maschiliste e nei matrimoni. E’ più difficile opporsi in tali circostanze. Quando si è consapevoli di essere il bersaglio di proiezioni energetiche malevole, l’integrità aurica è di vitale importanza.

Visualizzare di circondarsi con una “luce bianca” è il meccanismo di protezione generalmente accettato. Tuttavia se il campo aurico è aperto, la visualizzazione della luce non è sufficiente. Dovrebbero essere usate le procedure elencate sopra per rafforzare e sigillare il campo. Siate consapevoli che ogni volta che avete forti emozioni di tipo negativo, o siete depressi, i vostri campi si incrineranno temporaneamente. Questi attacchi possono soltanto essere energeticamente riduttivi se il campo è aperto. L’energia negativa proiettata viene facilmente respinta quando il campo aurico è del tutto intatto. In tale “interezza” l’energia viene rimandata alla sua fonte per essere affrontata dal mittente.

Cè una lezione qui, e Carissimi, non siate i mittenti di energia malevola, inevitabilmente essa tornerà indietro e vi causerà grande rimorso. Tale è la legge dell’oscillazione armonica.

Le religioni sovente sono la fonte di un grande ed ingiusto controllo, il controllo attraverso la paura. Anche all’interno della “New Age”, come la definite voi, sono spuntati guru e maestri spirituali la cui fama e potere conducono alla spirale discendente dell’ego, dell’auto-esaltazione e del controllo. Il percorso della leadership e del potere inevitabilmente si biforca e si può essere tentati di prendere alla cieca il sentiero dell’avidità e del potere sull’amore. Fa parte della lezione e molti sono caduti in queste trappole dell’ego. Quando questo accade, essi diventano “sottrattori di energia”. Ecco perché non dovreste mai seguire ciecamente un leader o un canale. Usate piuttosto il discernimento e sintonizzatevi alla vostra Divinità. Quando diventate parte di una “coscienza di gruppo” e poi decidete di liberarvi, c’è una naturale trazione da parte del collettivo per riportarvi indietro, e così si verifica una forma di “attacco energetico”, soprattutto nelle collettività possessive che lavorano al reclutamento dei seguaci.

Domanda a Metatron: Hai parlato delle combinazioni di gemme specifiche per rafforzare il campo aurico. Puoi approfondire questo argomento ?

AA Metatron: Questo è un argomento vasto e si potrebbe scrivere un libro. In breve, per quanto riguarda il mantenimento e il rafforzamento aurico, le pietre preziose sono in sostanza generatori coscienti benefici dei campi di forza, che rinforzano e fortificano il campo elettromagnetico dell’individuo. Essendo cristallini nella matrice, esse sono anche dei diapason che collaborano al Circuito Aurico 13-20-33 ed alla formazione ed espansione MerKiVica.

Una combinazione di base sarebbe quella di indossare una pietra monorifrangente, come il diamante, il granato o lo spinello su una mano ed un pietra birifrangente. La miglior gemma monorifrangente è il diamante, ma è necessario che sia un solitario di almeno due carati, e ci rendiamo conto che il prezzo di questi è una limitazione. I migliori sostituti sono i granati, preferibilmente il demantoide verde dei Monti Urali o una spessartite rosso-arancio. Entrambi proiettano l’ottaedro nella forma cristallina. Il diamante proietta il dodecaedro e l’ottaedro. Se uno se lo può permettere, una combinazione di colore tra le pietre monorifrangenti è la cosa migliore. Queste possono essere alternate intuitivamente, a seconda delle forze astrologiche ed i propri cicli. I granati sono disponibili praticamente in tutti i colori eccetto il blu. Lo spinello è disponibile nei colori rosa, rosso, blue e viola.

Per quanto riguarda le gemme birifrangenti per gli anelli, i più potenti sono lo smeraldo, il rubino, lo zaffiro, la morganite e l’acquamarina. Proiettate campi più vasti, indossando pietre di 3-5 carati. Alternate i colori quando cambiano i cicli. La tormalina, il topazio e le varietà di quarzo come l’opale, l’ametista ed il citrino sono tutti piezoelettrici [ndt la piezoelettricità è la proprietà di alcuni cristalli di generare una differenza di potenziale quando sono soggetti ad una deformazione meccanica] ed anche potenti generatori di forza.

L’uso delle gemme non è folklore, esse sono davvero generatori di campi di forza cristallini di luce cristallina coerente. Possono aumentare la vitalità della persona ed anche prolungarne la durata della vita, particolarmente quando vengono utilizzati in tandem. Bene studiare questo argomento. Ricordate che il corpo è bi-simmetrico, emisferico. Abbinate le gemme con i metalli su ambedue i polsi ed il collo. I metalli nobili come l’oro e il platino sono i più potenti. L’argento è al terzo posto, ma alquanto benevolo nell’apparenza. Alternateli. Si raccomanda anche un ciondolo intorno al collo. Studiate questo argomento e vivetelo.

Conclusione

Carissimi, sul sentiero dell’Ascensione il ritmo del cambiamento sta accelerando. Il cambiamento, come state apprendendo, è la Natura di tutte le Realtà. In genere adesso dovete rendervi conto che la transizione del Campo Aurico è un requisito per contenere un’energia sempre più grande ed evolvere nel Corpo di Luce della MerKiVa Cristallina attraverso l’intento e la volontà del cuore. Ciò che viene offerto nelle Chiavi Metatroniche può davvero essere trovato nel desiderio focale e nella meditazione. Il Circuito del 13-20-33 è un passo importante sul vostro cammino verso una maggiore realtà e Coscienza della Divinità.

Io sono Metatron e condivido con voi queste Verità. Voi siete amati. E così è.

E così è.

tratto dal sito: http://lightworker.com
Torna in alto Andare in basso
 
Metatron - Alchimia e Requisito
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Preghiera a Metatron
» ALCHIMIA-ARTE OSCURA
» Requisiti di idoneità professionale per le gare d' appalto dei rifiuti speciali
» CARTA N. 12 - L'APPESO
» requisito di stabilimento

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Scintille di Risveglio :: IL REGNO DEGLI ANGELI E ARCANGELI :: ANGELI - ARCANGELI - SPIRITI GUIDA-
Vai verso: