Scintille di Risveglio

Amore, Fratellanza, Fede e Luce
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  
Il sito Angeli di Luce che trovate all' indirizzo www.angelidiluce.net è stato aggiornato. Venite a visitarlo !!!

Condividere | 
 

 Respirazione pranica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Respirazione pranica   Mar 24 Nov 2009, 08:02

Scintille del mio cammino...come vi avevo accennato in precedenza, sono in contatto da tempo con un mio antico Maestro stellare.
Ho recentemente ricevuto l'avvertimento dell'arrivo di nuove potentissime Energie che vengono infuse sul pianeta proprio a partire da questi giorni, e ci accompagneranno fino all'apertura del Portale energetico del 12-12.
Il mio antico Maestro mi ha suggerito una respirazione, chiamata pranica, per alleviare i sintomi, spesso molto potenti, che accompagnano l'integrazione di queste Energie universali.
I sintomi possono essere davvero molti, sbalzi di umore, ansia improvvisa, depressione, palpitazioni, tremori, brividi, sudori freddi, dolori alle ossa, soprattutto localizzati alla zona lombare o a quella cervicale. Mal di testa, capogiri, qualche volta anche nausea.
Sono sintomi intensi ed improvvisi, stavolta, che Piuma d'Aquila ed io stiamo sperimentando in prima persona, così come altri nostri conoscenti che sono sul nostro stesso cammino spirituale verso il Risveglio.
Per alleviare questi sintomi, è necessario, effettuare questa respirazione con regolarità, ogni giorno, ed ogni qualvolta questi antipatici disturbi si presentano.

Si tratta di una respirazione che normamente veniva da noi praticata prima di incarnarci sulla Terra, prima della cosiddetta "caduta nella materia", che ha modificato e ristretto la respirazione, limitandola all'apparato respiratorio.
In precedenza, noi respiravamo attraverso i chakra, attraverso la colonna vertebrale, o meglio, attraverso il "tubo di luce", allineato con la colonna vertebrale, e torneremo a farlo, nel cambiare il nostro corpo a base carbonio, in quello a base cristallina.

Quindi, niente paura. E' qualcosa che sapevamo fare, dobbiamo soltanto "ripassare" la lezione...come a scuola.



"Respirando il prana, equilibrerete i vostri corpi sottili, che al momento stanno affrontando un ri-allineamento, dopo eoni di effettiva separazione.
Visualizzate i vostri punti sensibili (i chakra), ora più attivi e ricettivi che mai.
Immaginate le vibrazioni dei loro colori che convergono verso il canale di Luce, che si allinea lungo la vostra colonna vertebrale. Collegatevi ora alla Terra, attraverso la radice, e all'Universo, attraverso la Corona, e respirate lentamente, permettendo al prana di scorrere, scivolando dall'alto al basso e viceversa.
E' una respirazione trascendentale, che oltre ad allineare voi stessi, i vostri chakra e i vostri corpi sottili, permetterà all'Energia di distribuirsi correttamente dentro voi, evitando l'accumularsi o il disperdersi in alcune zone a dispetto di altre.
Mantenete questa respirazione fino a quando percepirete il punto di quiete dentro voi, la perfezione del sentire, l'unisono del vostro battito cardiaco col pulsare e scorrere della Luce.
Abbandonate ogni tensione a quel flusso di Luce, abbandonate voi stessi ad essa.
Praticate questa respirazione pranica con regolarità, quotidianamente."



Mi è stata donata appena un'ora fa e la condivido con tutti voi, sperando riesca a donare il sollievo e la dolcezza che questo Cammino di Risveglio regala spesso a coloro che lo scelgono.

Con Amore e Luce

Fenice


Tornare in alto Andare in basso
Goffry

avatar

Mi sento : Gioioso
Maschile Gemelli Gallo
Numero di messaggi : 19
Data di Nascita : 29.05.69
Data d'iscrizione : 12.08.09
Età : 48
Regione : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Respirazione pranica   Mar 24 Nov 2009, 13:56

maggio 2006 , dopo una lunga meditazione , mi venne chiesto di prepararmi a un lungo digiuno, per far questo mi indicarono uno stile di vita creato dai bretariani, ( jasmuheen e la loro massima esponente ), il tutto fra preparazione e digiuno il tutto duro circa 6 mesi nei quali non toccai cibo , per continuare una vita normale , mi fu insegnata la stessa tecnica respiratoria , con l'unica differenza che dovevo abbituarmi a percepire il prana e assorbirlo dalla pelle .

respirazione molto potente porta ,una spiccata sensibilita in tutto il corpo e armonizzaa piu livelli , la consiglio at tutti e non solo in questo periodo



ciao a tutti goffry
Tornare in alto Andare in basso
 
Respirazione pranica
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» La mia storia a lieto fine • VULVODINIA.INFO
» Respirazione & Breathwalking ❖ Vulvodinia.info
» Il Rebirthing o “Respirazione Circolare Cosciente” ❖ Vulvodinia.info
» teresa55 - Buongiorno...vi racconto il mio calvario iniziato 19 anni fa

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Scintille di Risveglio :: MESSAGGI STELLARI - CANALIZZAZIONI- SALUSA - KRYON - CONOSCENZE E TESTIMONIANZE - SOGNI - PORTALI DI LUCE :: MESSAGGI STELLARI-
Andare verso: