Scintille di Risveglio

Amore, Fratellanza, Fede e Luce
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  
Il sito Angeli di Luce che trovate all' indirizzo www.angelidiluce.net è stato aggiornato. Venite a visitarlo !!!

Condividere | 
 

 Le notti dell'Anima

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Le notti dell'Anima   Ven 21 Mag 2010, 07:09

Le Notti dell'Anima

Ho ricevuto un messaggio, Amici, che mi spinge a condividere con voi alcuni essenziali passaggi degli insegnamenti di Cristo, che la tradizone essena ha fatto giungere sino a noi attraverso i racconti di Daniel Merois Givaudan; ha potuto attingerle dal Registro dell'Akasha, dove dimorano le memorie preziose.
Il primo argomento che desidero approfondire con voi tratta la Notte dell'Anima.
Viene chiamata la Notte Oscura dell'Anima o la Morte Sciamanica..Si tratta di un passaggio estremamente doloroso e profondo che chi è impegnato in un cammino di autentico lavoro interiore, Conoscenza ed Evoluzione, affronta di tanto in tanto.
Spesso mi è capitato di incontrare persone che stanno vivendo questo difficile momento, attraversando uno smarrimento complicato da spiegare a parole.
Ci si sente imprigionati, vuoti interiormente, apatici e talvolta senza identità, in cerca di noi stessi.
Si tratta di essenziali importanti passaggi della nostra vita animica, momenti di intensa sensazione di solitudine interiore, che portano poi l'Anima a sbocciare in qualcosa di davvero prezioso ed unico, in Qualcuno di migliore, una volta oltrepassato il momento.
Fasi di sviluppo interiore, come gradini che ci portano a spogliarci fino all'essenziale, a rivedere le nostre idee, i nostri atteggiamenti, per poi rivestirci di un abito più brillante, scintillante come la rugiada del mattino.
A ciclici intervalli dell'esistenza, proprio come un bruco che si sta trasformando in farfalla, ci troviamo imprigionati in un involucro stretto e soffocante, immobili, rivolti soltanto verso di noi, e ci sentiamo interiormente svuotati, privi di ogni energia, desiderio, progetto.
Io stessa le ho vissute, più volte, impegnata a crescere spiritualmente, e ne ho sperimentato il totale smarrimento e la mancanza di reattività.
Il solo modo di superare questi necessari e dolorosi momenti è lasciare che avvengano...semplicemente.
Il che non significa arrendersi, ma piuttosto comprenderne profondamente la necessità. Permettere che il dolore passi attraverso noi come il vento attraverso i rami degli alberi.
Consapevolizzare noi stessi rispetto a ciò che siamo realmente, splendide Creature in Risveglio, pronte ad affrontare scelte e risolvere situazioni, perfette nella loro completezza e nella loro Unicità.
Capaci di risalire ogni volta la china, con caparbietà e certezza dell'obiettivo.
Se mai dovesse capitarvi di vivere una notte dell'Anima, respirate, e ricordate a voi stessi quanto siete amati, sostenuti e protetti.
Continuate a procedere, dolcemente, passo dopo passo, verso la Luce. L'involucro sottile che vi imprigiona si spezzerà, e potrete aprire le vostre ali dipinte, asciugare le vostre lacrime ai tiepidi raggi del sole, e spiccare il volo nella vostra vita, più meravigliosi che mai.

Il Maestro Gesù, ci ha donato una spiegazione approfondita delle notti dell'Anima, e la condivido con voi, in questi periodi in cui la quotidianità scorre veloce, e talvolta tutto sembra crollarci addosso...fermiamoci e riflettiamo.


"...Non maledite mai la strettezza delle porte attraverso le quali vi è chiesto di passare. Una prova è sempre segno che il Padre mio si occupa di voi. Se Egli dissoda il campo della vostra Anima, è perchè intende seminarvi qualcosa. Quando le zolle sono rivoltate, le erbacce si ritrovano con le radici per aria...ed è questo, che fa male. Dunque, amici miei, non prendete le vostre sofferenze per una maledizione o un castigo, ma per una preparazione. La parte di voi che ruggisce è l'aspetto più superficiale dell'Anima; l'altra, quella che non è mobile come la terra ma solida come la roccia, nella quale sono racchiusi cristalli e pietre preziose, resta intatta, in profondità.
Vi dico dunque che ciò che la sofferenza scuote dentro voi non è il meglio di ciò che siete, non è neppure "voi", ma l'illusione di voi stessi...."


Ognuno di noi custodisce una Luce, una Scintilla, custodiamo Scintille Divine. Parti di quel Padre Creatore di cui il Maestro Joshua Ben Joseph parla. Noi stessi abbiamo scelto la strada, la Via, le esperienze da affrontare. E l'Universo lascia a noi il perfetto Libero Arbitrio di scegliere se affrontarle, quando e in che modo farlo.
Perciò andiamo al di là di quelle zolle rovesciate, consapevoli che la nostra parte più preziosa, resta salda e perfetta, collegata ed arricchita da ciò che viviamo, sperimentiamo, affrontiamo ogni giorno, arricchita anche da ogni singola e difficile Notte dell'Anima.

Con Amore...Haryn-Sha



tratto dal libro: I primi insegnamenti del Cristo - Daniel Merois Givaudan - ed. Amrita
Tornare in alto Andare in basso
Ali di Luce
Amministratore Fondatore Forum
Amministratore Fondatore Forum
avatar

Mi sento : Angelico
Maschile Ariete Gallo
Numero di messaggi : 806
Data di Nascita : 07.04.69
Data d'iscrizione : 30.03.09
Età : 48
Regione : Bergamo
Occupazione/Hobby : Condividere la Luce con l' Universo...
Umore Umore : Angelico - Stellare

MessaggioTitolo: Re: Le notti dell'Anima   Ven 21 Mag 2010, 07:40

Grazie Amata Sorella Haryn-Sha, sono veramente parole e insegnamenti preziosi quelli contenuti in queste righe che hai donato a tutti noi.

Le famose porte..... è vero, molto spesso ci troviamo difronte a delle porte le cui aperture sono veramente ristrette. Secondo il mio sentire, tutto questo è una " prova ", cioè, una piccola restrizione che mette davanti a noi dei piccoli ostacoli. Ma proprio la consapevolezza del cammino che abbiamo iniziato e stiamo percorrendo, ci spinge a reagire con decisione, ad affrontare queste piccole " crepe " che troviamo sulla strada.... Il nostro punto di forza che ci permette di superare tutto è proprio la grande volontà e convinzione che ogniuno di noi custodisce nel proprio cuore. Ecco perchè molto spesso ci si sofferma a riflettere su questo concetto.... " se qualcuno ci mette davanti degli ostacoli o delle situazioni che apparentemente ci spaventano proprio per la loro dimensione, tutto questo vuol dire che siamo perfettamente pronti e sicuri di affrontarle, perchè se è cosi, significa che quel << qualcuno >> conosce perfettamente la nostra forza... ".
Ed infine, sono certo che possiamo sentirci " fieri " di quello che realmente siamo...

Un abbraccio di Luce...Ste

_________________
Ali di Luce
Tra le Ali di Michele...
Tornare in alto Andare in basso
http://www.angelidiluce.net
 
Le notti dell'Anima
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» LE MASCHERE – CARNEVALE DELL’ANIMA
» per gli angeli
» ATTRAVERSO GLI OCCHI DELL'ANIMA
» Sentenza della Corte Costituzionale n.127 dell'8 aprile 2010 (centri di raccolta)
» cerco appunti di ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE GRECO E ROMANA e di ARCHEOLOGIA CRISTIANA

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Scintille di Risveglio :: MESSAGGI STELLARI - CANALIZZAZIONI- SALUSA - KRYON - CONOSCENZE E TESTIMONIANZE - SOGNI - PORTALI DI LUCE :: KRYON :: SCOPRIRE LA VOSTRA SPIRITUALITA'-
Andare verso: