Scintille di Risveglio

Amore, Fratellanza, Fede e Luce
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  
Il sito Angeli di Luce che trovate all' indirizzo www.angelidiluce.net è stato aggiornato. Venite a visitarlo !!!

Condividi | 
 

 spiriti di natura ed esseri elementali

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Valeria
Sorella di Luce
Sorella di Luce
avatar

Femmina Scorpione Cavallo
Numero di messaggi : 175
Data di Nascita : 05.11.66
Data d'iscrizione : 19.10.09
Età : 52
Regione : Biella
Occupazione/Hobby : Infermiera - Musica
Umore Umore : sereno

MessaggioTitolo: spiriti di natura ed esseri elementali   Ven 26 Mar 2010, 19:35


Grazie ai carissimi fratelli Haryn-Sha e Kumùvayah che me ne hanno fatto dono, sto leggendo un interessante libro in cui l'autore spiega, basandosi sulle sue esperienze pratiche attraverso meditazione e sintonizzazione con piante, rocce, animali e paesaggio, come collaborare con gli esseri di natura per aiutare la Terra a guarire dai danni inflitti dall'uomo e ricreare l'armonia perduta fra umanità e resto del cosmo.

vorrei condividere con voi un breve passaggio che riporto di seguito, sperando di instillare in voi la curiosità ad approfondire l'argomento.

Il Medioevo fu l’ultima epoca della storia ad accettare nella propria visone del mondo l’esistenza degli esseri elementali, come ad esempio “L’Uomo Verde” e le altre grottesche creature che spesso sostengono i contrafforti nelle cattedrali gotiche.
Dalle bocche di questi esseri bizzarri e spaventosi – ne esiste un gran repertorio – spesso si vedono fuoriuscire forme vegetali.
Se identifichiamo simbolicamente la bocca con la parola creativa, il compito spirituale di un simile essere sarebbe quello di aiutare le piante a manifestarsi nel mondo fisico.
Si tratta, in altre parole, di un elementare che serve il dispiegarsi della natura.
Queste creature condividono con disinvoltura gli spazi tra le volte con altri esseri del mondo invisibile, quelli che noi chiamiamo angeli.
Questa unità – fonte di ispirazione – tra mondo della natura e dello spirito era a quel tempo profondamente radicata nell’arte e nel folklore, non lo era tuttavia negli insegnamenti teologici dominanti.
A questo riguardo non dovrebbero esserci illusioni, come sul fatto che questa unità artistica crollò con l’inizio dell’Illuminismo.
La bolla di Innocenzo VIII del 1487 diede inizio alla caccia alle streghe, creando un’ondata di terrore che durò tre secoli.
I mondi invisibili furono scissi in due poli: quello demoniaco e quello della luce.
Ora i chiaroveggenti, che avevano collegamenti con gli esseri elementali e di natura, erano perseguitati come rappresentanti del polo demonizzato nella dualistica visione cristiana del mondo.
Un tentativo sistematico di reintegrare il regno degli elementali in una visione del mondo che tutto abbraccia fu fatta all’inizio del XX secolo, inizialmente dal movimento Teosofico e poi, su un’altra linea, dall’Antroposofia di Rudolf Steiner.
Quest’ultimo, nelle sue dieci lezioni tenute ad Helsingfors nel 1912 su “Gli esseri spirituali nei corpi celesti e nei regni di natura” introdusse uno schema gerarchico composto da sette livelli, che includeva spiriti di natura ed esseri angelici. (…)
Secondo Steiner il primo livello gerarchico, il più basso, comprende gli spiriti di natura: essi sono in servizio nel regno naturale come costruttori delle forme dense, liquide e gassose.
Sopra di loro si incontrano gli spiriti del tempo ciclico, che “comandano ed orchestrano il flusso ritmico e la ripetizione in natura”.
Steiner, sulla base delle mie descrizioni, avrebbe messo il fauno di un albero al primo livello, giacché il suo compito è quello di dedicare sé stesso all’evoluzione di un albero individuale.
La folla di fate della collina di Venere apparterrebbe invece al secondo: esse coordinano tutti i processi di sviluppo all’interno di una data area.

Tratto dal libro:
Spiriti di natura e esseri elementali di Marko Pogacnic





Marco Pogacnik è nato in Slovenia nel 1944. E' scultore, scrittore e geomante.
Facendo uso della sapienza geomantica (la conoscenza della multidimensionalita della Terra e del paesaggio) e della propria sensibilità particolare, Pogacnik svolge da anni, in diversi paesi del mondo, un lavoro di "guarigione della Terra".
A questo scopo ha elaborato un metodo di agopuntura del paesaggio con le pietre (che chiama "litopuntura" - dal Greco "litos" = pietra), analogo all'agopuntura del corpo umano: alle pietre applica solitamente la scultura di cosmogrammi, segni creati in sintonia con il linguaggio universale della natura (quello dei cerchi nel grano, dei cristalli d'acqua e di altre forme e fenomeni particolari dell'ambiente terrestre).
Torna in alto Andare in basso
http://www.narrowpass.net
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: spiriti di natura ed esseri elementali   Sab 27 Mar 2010, 17:26

E' meraviglioso poter rileggere pagine che hanno accompagnato molte delle nostre sere...grazie Valeria.
Siamo lieti che il libro ti sia gradito.... lo supponevamo!

Un abbraccio, e non ti diremo "buona lettura", ma "Buoni incontri con gli Elementali"...!!!!

Haryn-Sha e Kumùvayah


Torna in alto Andare in basso
 
spiriti di natura ed esseri elementali
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Gli esseri viventi e non viventi - scienze, classe prima e seconda primaria
» PENSIERO DEL GIORNO: MEDITAZIONE E PREGHIERA HANNO UN UNICO SCOPO: FAR TACERE LA NATURA INFERIORE DELL'UOMO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Scintille di Risveglio :: Mitologia e Mondo Elementale :: Mitologia e Mondo Elementale-
Vai verso: