Scintille di Risveglio

Amore, Fratellanza, Fede e Luce
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  
Il sito Angeli di Luce che trovate all' indirizzo www.angelidiluce.net è stato aggiornato. Venite a visitarlo !!!

Condividere | 
 

 Gli stati della materia...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ali di Luce
Amministratore Fondatore Forum
Amministratore Fondatore Forum
avatar

Mi sento : Angelico
Maschile Ariete Gallo
Numero di messaggi : 806
Data di Nascita : 07.04.69
Data d'iscrizione : 30.03.09
Età : 48
Regione : Bergamo
Occupazione/Hobby : Condividere la Luce con l' Universo...
Umore Umore : Angelico - Stellare

MessaggioTitolo: Gli stati della materia...   Mar 09 Mar 2010, 09:07

Gentili Utenti, Ospiti e Visitatori, navigando in rete ho avuto modo di reperire questo interessante post che da' una piccola infarinatura riguardo alla materia e i livelli vibratori dimensionali. Desidero condividere con voi questo messaggio, dedicando qualche piccolo istante alla lettura insieme.



GLI STATI DELLA MATERIA


Quando si parla di Ascensione si parla di un passaggio da una "dimensione" ad una altra, nella fattispecie dalla terza alla quarta dimensione e poi, dopo un tempo relativamente breve, alla quinta.
Per meglio capire la differenza che esiste tra le varie dimensioni; differenza che dipende dalla grandezza delle molecole della materia che le costituiscono e e dalle loro vibrazioni, useremo qui un esempio preso dalla fisica classica. La fisica insegna che esistono almeno tre stati della materia: lo stato solido, lo stato liquido e quello gassoso. L'acqua, per esempio, a una temperatura molto bassa è solida e la vediamo come ghiaccio perché le vibrazioni delle molecole del ghiaccio sono molto inferiori a quelle dell'acqua.
Cosa succede se applichiamo del calore ad un blocco di ghiaccio? Le molecole del ghiaccio aumenteranno le loro vibrazioni ed il ghiaccio si scioglierà. E cosa succede se applichiamo del calore all'acqua? Essa si trasformerà e diventerà vapore, cioè gas, le cui molecole hanno un livello vibratorio molto maggiore di quello dell'acqua normale. Perciò la differenza tra il ghiaccio, l'acqua normale e il vapore è dovuta al differente livello d'energia, che si traduce in una vibrazione maggiore delle molecole che li costituiscono.
È interessante notare come il grado di "libertà" dell'acqua sia legato al suo livello di energia, ovvero del suo stato. L'acqua solida, infatti, è una massa pesante inchiodata al suolo; l'acqua liquida è già capace di scorrere qua e là, e l'acqua gassosa è nettamente più libera, s'invola nell'aria dove si disperde.
Cosa ci mostra tutto questo? Ci mostra una relazione tra il livello d'energia o vibrazione molecolare, ed il grado di libertà. Più una sostanza ha energia, più è grande il suo grado di libertà. La stessa cosa accade per gli esseri umani, più alta è la dimensione in cui vivono (ora siamo nella terza) e maggiore è il grado di libertà di cui possono godere.


Quando si applica energia ad una cosa, si modificano le sue caratteristiche

Se applichiamo energia termica ad un blocco di ghiaccio, diventerà acqua liquida. Se applichiamo energia cinetica alle pale di un elicottero, queste possono mettersi a girare così veloci, che potremo vedere attraverso di loro, come se fossero diventate trasparenti. Se applichiamo energia elettrica a una lampadina, si metterà a brillare come se fosse un sole in miniatura. Se circondiamo di energia elettrica un pezzo ferro, si magnetizzerà e diventerà capace di far muovere l'ago di una bussola.


Facciamo una piccolo esercizio con il pensiero

Supponiamo che il livello vibratorio delle molecole di una mela sia xxx, se noi applichiamo alla mela poca energia il suo tasso vibratorio aumenterà di poco, ed essa non presenterà nessuna evidente differenza con un mela normale. Continuando ad applicare energia, le vibrazioni molecolari della mela accelereranno sempre di più e, ad un certo momento, accadrà un fenomeno assolutamente straordinario: noi saremo sempre capaci di vedere la mela con gli occhi fisici, ma se allungassimo la mano, constateremmo che essa non è più "afferrabile".
La mela con il livello vibratorio così aumentato, è sempre nel piano fisico, perché noi siamo ancora in grado di vederla, ma questa presenza nel piano fisico non è che parziale...
Se aumentassimo ancora l'energia applicata alla mela, essa diventerà invisibile. Sarà sempre presente nel nostro ambiente fisico, infatti un chiaroveggente la vedrebbe, ma per la nostra vista normale essa non sarebbe più visibile.


Può una persona diventare invisibile?

Abbiamo visto che quando le vibrazioni molecolari di un oggetto salgono oltre un certo livello, esso diventa invisibile, trasparente. La stessa cosa può accadere al corpo di una persona. Tale modificazione può essere provvisoria o permanente, se è provvisoria, si parla di eterizzazione.
Vi sono delle persone particolari che riescono ad eterizzarsi con mezzi naturali, usando delle tecniche energetiche che utilizzano le proprietà avanzate della respirazione e del soffio. Queste tecniche sono mantenute segrete, perché sono molto difficili e pericolose per l'organismo, non solo, ma necessitano moltissimi anni di preparazione. Si dice che il Maestro Gesù, prima di accettare dentro di sé l'Entità cosmica chiamata il Cristo (fatto accaduto durante il battesimo nel Giordano), abbia praticato delle tecniche di eterizzazione, al fine di rendere il suo corpo capace di sopportare l'impatto energetico generato dall'adombramento cristico.
Chi riuscisse ad aumentare le proprie vibrazioni molecolari (tasso vibratorio) e stabilizzarsi in una condizione eterica, diventerebbe visibile solo ai chiaroveggenti e potrebbe passare attraverso i muri. Aumentando ulteriormente le sue vibrazioni potrebbe attuare un trasferimento dimensionale e ritrovarsi a vivere in quarta dimensione.


COSA SONO LE DIMENSIONI?

L'essere umano è inserito in un piano di evoluzione che lo porta a vivere, successivamente, in regni o dimensioni successive a quella attuale. Noi ora siamo in terza dimensione, ovvero nel piano di realtà più basso, in cui esistono le forme fisiche di materia solida, e non solo sul pianeta Terra, ma in tutto il creato.
Va precisato che anche dalla quarta dimensione in sù vi sono le forme "fisiche", in quanto costituita da materia. Ma è solo nella terza dimensione che tale materia è solida, in quelle superiori essa diventa sempre più rarefatta e sottile, e non la possiamo vedere con i nostri occhi attuali.

Fonte post: http://www.viveremeglio.org/0_futuro/5_parte/stati_materia.htm

_________________
Ali di Luce
Tra le Ali di Michele...
Tornare in alto Andare in basso
http://www.angelidiluce.net
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Gli stati della materia...   Mar 09 Mar 2010, 11:08

La stessa cosa accade per gli esseri umani, più alta è la dimensione in cui vivono e maggiore è il grado di libertà di cui possono godere.

Libertà...un concetto, un valore, un Dono, un obiettivo vicendevole.

Grazie...

Haryn-Sha


Tornare in alto Andare in basso
 
Gli stati della materia...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» CLASSE III (primaria) SCIENZE : GLI STATI DELLA MATERIA
» IMMAGINI SULLE ROUTINE SCOLASTICHE
» Ridare un esame della stessa materia già superata
» Sentenza della Corte Costituzionale n.127 dell'8 aprile 2010 (centri di raccolta)
» Durante la Magistrale posso fare esami della Triennale?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Scintille di Risveglio :: INFORMIAMOCI :: NOTIZIE UTILI...-
Andare verso: